« Torna indietro

Lusetti: “Lealtà, confronto e risultati le parole chiave per la squadra Legacoop”

www.legacoop.coop -

19/05/2014

Roma, 19 maggio 2014 – Una squadra senza troppi formalismi, capace di rispettare le responsabilità e dunque i ruoli di ciascuno. Una squadra in cui si lavora con lealtà per il bene dell’associazione, misurandosi sui risultati. Una squadra all’opera da subito su tutti i fronti perché il Congresso – che si svolgerà entro la fine dell’anno – non sarà certamente l’unico impegno. Così questa mattina il presidente Mauro Lusetti ha descritto Legacoop, incontrando per la prima volta i collaboratori della sede nazionale.

“La nostra organizzazione – ha spiegato – ha necessità di discutere i passaggi essenziali che ci attendono, a partire dal percorso verso l’Alleanza come associazione unica e unitaria. Per questo è stato giusto decidere di svolgere il Congresso entro la fine dell’anno. Questo obbligherà tutti noi a uno sforzo particolare, per i tempi stretti ma anche perché nei mesi a venire non ci occuperemo solo di questo. Niente dovrà fermarsi in attesa che si svolga il Congresso”.

Il presidente ha ringraziato il vicepresidente Giorgio Bertinelli e tutta la struttura per l’atteggiamento che ha mantenuto durante il percorso delle elezioni, caratterizzato da una discussione aperta. “Ci sono aspetti legati al ruolo che devono essere rispettati – ha concluso – ma non sono una persona formale, cerco di andare alla sostanza ascoltando le persone e confrontandomi con loro. Così come la mia porta è aperta, non meravigliatevi quindi se mi vedrete entrare nel vostro ufficio”.

Fotografie

10308270_515489461910022_1769378354484366264_n « Torna indietro